Alice Sophie Sarcinelli

Storia di una maestra famosa e dei suoi bambini rom

 

Nel 2010 una maestra milanese, Flaviana Robbiati, é diventata famosa a livello locale e poi nazionale:il suo nome e la sua faccia compaiono sui giornali e in televisione, dove Flaviana partecipa ad una puntata di «Che tempo che fa».

Assieme ad altri membri del «movimento di mamme e maestre di Rubattino», Flaviana riceve l’Ambrogino d’oro per aver cambiato il modo di dipingere e di relazionarsi con i rom in questa città, capitale della solidarietà, ma anche degli sgomberi.

La storia dell’incontro tra gli abitanti del quartiere dove sorge la scuola di Flaviana e i bambini e genitori rom di origine rumena che abitavano, o meglio orbitavano attorno alle baraccopoli del suddetto quartiere ci insegna come la scuola possa essere promotrice di azioni e relazioni che sconfinano dalle sue mura, educando alla cittadinanza adulti e bambini, rom e non rom.

Scuola italiana moderna, Marzo 2016

 

 

scarica l’articolo

 

Vedi alla voce sconfinare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *