Navigando su Internet ho incontrato questa notiziaINFANZIA, CODICE ETICO DI EDUCATORI E INSEGNANTI: LA FIRMA A FUCECCHIO”.
Fucecchio è un comune italiano di 23.343 abitanti della città metropolitana di Firenze in Toscana, nel Valdarno inferiore.

Sarà che sono fissata sulla condivisione dei principi ma mi è sembrato interessante che un comune di ventitremila anime abbia intrapreso questo tipo di azione in un periodo in cui il dibattito sullo 0/6 prende forma a livello normativo e comincia a sostanziarsi nelle pratiche quotidiane, un buon modo per ribadire l’importanza dell’educazione fin dalla prima infanzia e una buona proposta per garantire l’accessibilità!

Vi invito alla lettura…

 

21 dicembre 2017

 

Questa mattina nella sala consiliare del Comune di Fucecchio è stato sottoscritto il Codice Etico degli educatori e degli insegnanti dei Nidi e delle Scuole d’Infanzia: alla firma sono intervenuti l’assessore alla pubblica istruzione Emma Donnini, la coordinatrice pedagogica Roberta Baldini, i dirigenti scolastici Tommaso Bertelli (Istituto Comprensivo Montanelli-Petrarca) e Maria Elena Colombai (Direzione Didattica), le insegnanti e le educatrici di Fucecchio.

Queste le scuole e i nidi interessati:

Nido comunale La Gabbianella – Fucecchio (Via Mattei)

Nido privato accreditato e convenzionato Filo e Palla – Torre

Nido privato accreditato e convenzionato L’ape Maia – Fucecchio (Via della Parte)

Nido privato accreditato e convenzionato L’Isola che c’è – Galleno

Nido privato accreditato e convenzionato Peter Pan – Fucecchio (Via Martini)

Nido privato Marameo – Fucecchio (Via Fucecchiello)

Nido autorizzato non convenzionato Fantabosco – Fucecchio (Via del Giardino)

Centro gioco autorizzato non convenzionato La Coccinella – Fucecchio (Via La Pira)

Scuola d’infanzia C’era una volta – San Pierino Scuola d’infanzia Il girotondo – Fucecchio (Via Trento)

Scuola d’infanzia Il grillo parlante – Fucecchio (Via Foscolo)

Scuola d’infanzia Il paese dei balocchi – Pinete

Scuola d’infanzia Il pesciolino Arcobaleno – Fucecchio (Via Ariosto)

Scuola d’infanzia La casetta nel bosco

 

CODICE ETICO dell’insegnante e dell’educatrice dei servizi all’infanzia da O a 6 anni

 

Ogni insegnante/educatrice/educatore:

  • riconosce ciascun bambino e bambina come individui sociali competenti e attivi. Pertanto rispetta il loro diritto ad essere unici, le diversità di genere, di religione e cultura di provenienza;
  • sostiene e promuove la qualità dei scuola dell’infanzia attraverso la costruzione di contesti adeguati ai bisogni dei bambini e della bambine, e ricchi di opportunità educative;
  • promuove l’armonico e pieno sviluppo delle potenzialità di ogni bambino e bambina;
  • riconosce il loro essere protagonisti attivi della propria esperienza e garantisce ad ognuno pari opportunità;
  • privilegia il gioco, nelle sue diverse forme, come strumento elettivo per la costruzione delle relazioni tra bambini e della conoscenza del mondo che li circonda;
  • riconosce ed accoglie ciascuna famiglia come portatrice di risorse e competenze genitoriali, sostenendone il ruolo parentale e costruendo una continua collaborazione e condivisione rispetto alla responsabilità delle scelte educative;
  • garantisce alle famiglie la massima trasparenza delle informazioni e la partecipazione alla vita del servizio;
  • promuove la qualità della scuola dell’infanzia e della propria professionalità anche attraverso una costante formazione professionale e lo scambio continuo con gli altri servizi del sistema integrato di educazione e di istruzione 0/6 anni, nonché con l’istituzione scolastica dell’obbligo;
  • promuove i diritti universali dei bambini e delle bambine;
  • sostiene e diffonde la cultura dell’infanzia e dei suoi servizi anche attraverso una adeguata documentazione delle esperienze nella quotidianità.

 

Ogni Scuola dell’infanzia statale del Sistema integrato da zero a sei anni del Comune di Fucecchio, Istituto Comprensivo Montanelli Petrarca e Direzione Didattica, in piena coerenza con le indicazioni nazionali, condivide e si riconosce in alcune buone pratiche educative di continuità finalizzate alla formazione continua del personale insegnante, alla trasparenza delle scelte gestionali, alla qualità educativa e formativa dei servizi, al coordinamento pedagogico, alla condivisione di pratiche di accoglienza delle diversità dei bambini e delle loro famiglie.

 

Fonte: Comune di Fucecchio – ufficio stampa

 

Infanzia, codice etico di educatori e insegnanti: la firma a Fucecchio

One thought on “Infanzia, codice etico di educatori e insegnanti: la firma a Fucecchio

  • Sono Roberta Baldini, coordinatrice pedagogica del Comune di Fucecchio. Il codice è “l’approdo significativo e significante” di un lungo percorso di riflessioni e scambi in continuità tra il sistema integrato cittadino dei servizi alla prima infanzia e le scuole dell’infanzia statali . Segnalo che il Comune di Fucecchio e la sua assessora alle Politiche educative, Emma Donnini hanno molto investito nella continuità 0/6, accompagnando un percorso pedagogico che ha visto nella formazione congiunta, nella definizione di rituali e buone pratiche di documentazione e comunicazione per il passaggio dei bambini, nel progetto Accoglienza che definisce le modalità di accoglienza dei bambini all’infanzia, nella centralità educativa della narrazione e del libro come “gioco e oggetto” di transizione tra servizi per i bambini, altrettanti passaggi fondamentali. Insomma continuità e curricolo declinati da tre prospettive : i bambini , le famiglie, gli educatori e insegnanti. Per una alleanza educativa di qualità. Grazie .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *