Nell’ambito del Progetto FA.C.E. - Farsi Comunità Educanti

 

Con il titolo “Narrare le infanzie” ci apprestiamo a realizzare il consueto convegno biennale nazionale del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia nella città di Palermo, in un tempo che la vede capitale italiana della cultura per sottolineare e collocare la cultura dell’infanzia nell’ambito più ampio cui appartiene.
Il Convegno si propone come luogo di elaborazione collettiva che affronta con coraggio le sfide educative più problematiche nell’elaborazione e nella riflessione sulle esperienze.

I contenuti della legge n.107/2015, del decreto legislativo n. 65/2017 e del documento europeo Quality Framework per la qualità dei servizi educativi e della scuola dell’infanzia saranno trasversali a tutti gli interventi. Il Quality è oggetto, in questi mesi, di seminari del GNNI che ne approfondiscono le caratteristiche fondamentali: accessibilità, personale/formazione e contratti, curricolo 0/6, monitoraggio e valutazione, governance e finanziamenti.

Leoluca Orlando, sindaco di Palermo, rivendica con orgoglio l'impegno della sua città a favore dell'infanzia e invita a partecipare al Convegno di maggio
"una grande narrazione dell'infanzia, dei diritti, dell'impegno per un mondo altro"

vedi l'intervista completa


Materiali di discussione e di lettura in preparazione al Convegno

Costruire partecipazione nel tempo della vulnerabilità

Gino Mazzoli

Supplemento al numero 259/2012 di Animazione Sociale – mensile per gli operatori sociali

0 comments

Una scossa contro gli stereotipi

Giulia Franchi – SCOSSE

 

Per mesi lo spauracchio dell’ideologia del gender ha invaso le piazze, i consigli di classe, le parrocchie, i social network e la stampa. Un clima di disinformazione reazionario e oscurantista, alimentato da gruppi politici di estrema destra e dal fondamentalismo religioso, e basato sulla polarizzazione tra natura e cultura e sull’imposizione di un modello unico di amore e di famiglia che sarebbe messo in pericolo da chi sostiene l’educazione alle differenze e rivendica libertà e diritti per tutti e tutte.

0 comments

6 punti da chiarire sul piano 0-6

Mario Maviglia

Le rette, le sezioni primavera, i poli, la formazione del personale, il coordinamento pedagogico… Quali sono i cardini (e le questioni aperte) del Piano che dovrebbe rivoluzionare il sistema 0-6?

0 comments

Tutti i materiali pubblicati sono disponibili in questa pagina

La cultura è, e deve essere, strumento di confronto, di conoscenza dell'altro, di superamento delle differenze come ostacolo alla convivenza pacifica; luogo della elaborazione di dispositivi concettuali e semantici che trovano nel tema dei diritti il laboratorio politico e culturale della nuova Europa. La cultura genera consapevolezza di sè e del proprio ruolo sociale imponendo il riconoscimento dei diritti individuali e collettivi.
Il diritto dell'altro è anche assunzione consapevole e pacifica dei propri doveri.


Come raggiungere la sede del convegno


Visita ai servizi per l'infanzia di Palermo

 

In occasione del Convegno sarà possibile visitare NIdi e Scuole dell'Infanzia del Comune di Palermo.

Le visite sono previste la mattina di Giovedì 10 e Venerdì 11 dalle 9.30 alle 12.00

Le iscrizioni vanno fatte entro sabato 5 maggio.

Per maggiori informazioni e l'elenco dei servizi clicca QUI